Al sindaco dei due ultimi scorsi mandati (2004 – 2014), che molto si prodiga su facebook anche per contrastare i diffusi rilievi critici sugli inconcludenti sviluppi della vicenda dell’ex Ospedale Sant’Agostino, sarà bene ricordare che:

terremoto-emilia-asta-foto-ospedale-modena

Italia Nostra, che aveva con pieno favore registrato l’impegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena ad acquistare il complesso dell’ex Ospedale Sant’Agostino, sollevando l’AUSL dalle difficoltà finanziarie connesse alla onerosa operazione del nuovo insediamento ospedaliero a Baggiovara e in ogni caso mettendo quel complesso al riparo da impieghi speculativi, avversò invece l’accordo del 2006 […]

Leggi questo articolo →

Se questa è la creatività dell’annunciato parco. Italia Nostra sulla delibera n. 52 (12 luglio scorso) del Consiglio Comunale.

il futuro comparto ex Amcm

Per l’ex AMCM un’altra falsa partenza (con la benedizione, poteva mancare?, degli uffici anche romani della tutela beni culturali). Una inammissibile scorciatoia: senza un nuovo piano attuativo il progettato intervento non può andare in appalto e mai è stato approvato il piano particolareggiato adottato ben cinque anni fa. Per non dire del merito dell’intervento. La […]

Leggi questo articolo →

Oggi MAV – Fondazione Modena Arti Visive – è anfibia, metà pubblica e metà privata. Ma presto sarà, se Dio vuole, tutta privata

galleria civica mav

All’interrogativo che ci eravamo posti nel gennaio 2016, quando il Sindaco annunciò l’operazione (“Sottratti ai cittadini modenesi la Galleria Civica e il Museo della figurina?”), la conferenza stampa di ieri che ha presentato la neocostituita MAV ha dato una esplicita risposta per tutti rassicurante, come registra la cronaca di stampa: “MAV, una volta andati in […]

Leggi questo articolo →

Modena, città senza memoria. Verso la privatizzazione dell’VIII Campale.

Foto Gazzetta di Modena

L’orgoglio (che traspare dal comunicato comunale) di aver indotto il ministro della difesa a scendere a Modena per firmare il protocollo di intesa, preparato dalla agenzia del demanio, ha fatto dimenticare che l’amministrazione comunale nella sua responsabilità di governo democratico della città aveva precocemente considerato l’esaurimento della funzione militare del vasto insediamento che fu l’VIII […]

Leggi questo articolo →

La “riforma Franceschini”, un regolamento illegittimo per la disarticolazione delle istutuzioni di tutela

  La “riforma Franceschini”, un regolamento illegittimo per la disarticolazione delle istituzioni di tutela. Si deve riconoscere al ministro Franceschini una speciale capacità di iniziativa, uno straordinario impegno politico. Risparmiato dal radicale ricambio, nella compagine governativa del giovane presidente del consiglio è l’unico esponente della classe politica del partito di cui era stato segretario (sia […]

Leggi questo articolo →