La torre per il Parco della Resistenza

torre parco resistenza1

Italia Nostra condivide le documentate riflessioni dell’architetto Matteo Agnoletto, ricevute da La Gazzetta di Modena, sulla Torre Piezometrica presso il Parco della Resistenza, opera originale per la forma e la struttura architettonica, concepita per Modena e per quello specifico luogo dal prestigioso Studio milanese, ben noto con la sigla BBPR (Banfi, Belgioioso, Peressutti, Rogers) cui […]

Leggi questo articolo →

Se questi sono gli errori di Italia Nostra

Il Sindaco di Fiorano si dice dispiaciuto che una associazione come Italia Nostra sia caduta nell’errore di ritenere che nei terreni a sud della Via Motta di Spezzano sia vietato edificare. La variante urbanistica approvata con l’accordo di programma avrebbe rimosso quel divieto. Gli errori, se ci fossero, di una associazione privata come Italia Nostra […]

Leggi questo articolo →

Italia Nostra ancora sulla contestata ma doverosa tutela del paesaggio pedecollinare di Spezzano

paesaggio pedecollinare di Spezzano

Italia Nostra ancora sulla contestata ma doverosa tutela del paesaggio pedecollinare di Spezzano L’Amministrazione comunale di Fiorano annuncia che reagirà con il ricorso al giudice amministrativo alle più recenti prescrizioni di inedificabilità che precludono la realizzazione anche del polo scolastico lì dove era stato convenuto nell’accordo di pianificazione con l’impresa privata e approvato poi con […]

Leggi questo articolo →

INTERVENTO SULLA BIBLIOTECA ESTENSE

pinacoteca-13

Non sono stata capace di trattenermi dal prendere parte al dibattito che si sta svolgendo tra gli ex direttori della Biblioteca Estense, dottor Milano e dottor Bellingeri e l’attuale direttrice Bagnoli. Io non sono stata alla guida di questa illustre istituzione, se non per una breve reggenza, ma ho un trentennale passato di bibliotecaria e […]

Leggi questo articolo →

Verso la effettiva tutela del paesaggio pedecollinare di Spezzano.

e87bdddc-ce03-48db-9ad8-0f38003e4bc3 (1)

Fu mal scelta la localizzazione di polo scolastico e hospice, perché la vieta la vigente disciplina dettata dal piano territoriale di coordinamento provinciale, ben prima delle recenti prescrizioni di inedificabilità della Soprintendenza. La motivazione più convincente della prescrizione di inedificabilità assoluta entro la prospettiva aperta dalla via Motta verso il Castello di Spezzano è la […]

Leggi questo articolo →

Come possono essere così completati i chioschi – vaste strutture in cemento armato – nel Parco della Rimembranza?

chioschi

La sentenza ha assolto, ma ha detto esplicitamente che, così fatti, non sono compatibili con il luogo. Il soprintendente aveva escluso che potessero essere completati in quelle forme e in quei materiali e si riservò di valutare un nuovo progetto. A quattro anni dalla interruzione e a oltre un anno dalla sentenza, riprendono tuttavia i […]

Leggi questo articolo →

terremoto-emilia-asta-foto-ospedale-modena

Lodevole la recente decisione di aprire alla città le porte del complesso degli edifici che sono stati per oltre due secoli l’Ospedale Sant’Agostino, l’occasione attesa da quando, esaurita la funzione poco più di dieci anni fa, ne è stata acquistata la proprietà dalla Fondazione Cassa di Risparmio. Oltre il vano di ingresso, dal centrale gran […]

Leggi questo articolo →

Dieci anni fa moriva Franca Stagi. Riproponiamo il discorso funebre tenuto da Giovanni Losavio al funerale nella Chiesa di San Carlo di Modena:
Franca Stagi, l’architettura come missione civile.

stagif

Credo che sia chiara a tutti la speciale ragione per cui l’affetto, la stima, la riconoscenza, il rimpianto di famigliari, amici, cittadini modenesi per Franca Stagi sono oggi manifestati in questa chiesa. Laica, Franca aveva espresso il desiderio che se famigliari e amici avessero voluto ricordarla pubblicamente, quel saluto le fosse dato nella chiesa di […]

Leggi questo articolo →

Italia Nostra ancora sul temuto trasferimento a Ferrara dell’originale della Bibbia di Borso (riflessioni fondate sulla testimonianza di Anna Rosa Venturi che ha avuto responsabilità istituzionali di custodia del prezioso codice).

561

Si sono sentite accuse di ogni tipo nei confronti dei sostenitori dell’inamovibilità, come se costoro fossero spinti da motivazioni assurdamente ideologiche o da ancor più assurde intenzioni di fare polemica. Il problema va posto e vissuto dall’interno e non dall’esterno. La Bibbia di Borso è andata via da Modena e dalla Biblioteca Estense purtroppo già […]

Leggi questo articolo →

La Bibbia di Borso, il cuore della Biblioteca Estense, il più bel libro del mondo, è assolutamente inamovibile. Italia Nostra ne chiede la conferma al Ministro per i beni culturali. Per la mostra di Ferrara si impieghi il prodigioso facsimile realizzato dalla Panini per eventi di questa natura.

177

Crediamo che la risistemazione della Sala del Rinascimento della Pinacoteca Nazionale di Ferrara non sia la occasione che valga a rimuovere, neppure per i mesi della manifestazione espositiva, la Bibbia di Borso dalla sua gelosa custodia modenese dentro la Biblioteca Estense. Non fu formalizzato in un vincolante provvedimento ministeriale il ragionato elenco (in tempi non […]

Leggi questo articolo →