Il 6 settembre, nella sala consiliare del Municipio, a porte rigorosamente chiuse, Italia Nostra ascoltata in separata e riservata udienza dalla Conferenza di servizi avviata da inizio luglio per l’esame del progetto edilizio dell’ex Ospedale Sant’Agostino.

25e - Palazzo Comunale -facciata

(Qui sotto ricostruito a memoria quel che ha detto il presidente della sezione modenese di Italia Nostra)  L’audizione di per sé non esaurisce la garanzia di una effettiva e utile partecipazione. Quel che pensa Italia Nostra sul progetto che si vuol approvare con l’accordo di programma è ben noto a tutti i soggetti istituzionali (interessano […]

Leggi questo articolo →

Ancora all’asta e a prezzo ribassato palazzina e giardino già sede dell’Istituto Sperimentale Agronomico (in viale Caduti in Guerra, proprio di fronte all’Orto Botanico, relazione non casuale).

stazione agraria Gazzetta Modena

Non sappiamo se la Commissione regionale per il patrimonio culturale abbia autorizzato la vendita di questo complesso immobiliare che una corretta tutela dovrebbe conservare al patrimonio pubblico, come da anni Italia Nostra motivatamente va sostenendo. In ogni caso dovrà essere prescritta una destinazione che non contrasti con il carattere di questo glorioso istituto pubblico di […]

Leggi questo articolo →

La sentenza assolve, ma indica – in conclusione – la corretta soluzione alternativa al “precedente progetto”.

Giorgio Pighi il loquace sindaco che ha deciso la valorizzazione commerciale del monumentale Parco della Rimembranza e ha personalmente beneficiato della archiviazione, nell’empito di entusiasmo per la insperata assoluzione, ha frainteso la sentenza che lui stesso, avvicinato dal cronista del Carlino, invita ad “approfondire”. Sulla imputazione dell’illecito urbanistico (la violazione cioè della disciplina di piano […]

Leggi questo articolo →

Perdonata la lottizzazione commerciale del Parco della rimembranza (perché è mancata la prova della norma applicabile).

La lettura trionfale della sentenza di assoluzione. Attenzione e prudenza. Il Pubblico Ministero ha annunciato l’appello, particolarmente determinato quanto alla assoluzione dubitativa dall’illecito urbanistico. Se l’impugnazione fosse accolta, conseguenza dovuta sarebbe la demolizione dei chioschi, pur se fossero stati nel frattempo completati sul tronco delle opere fermate con il sequestro dei cantieri. E difficilmente potrà […]

Leggi questo articolo →

Italia Nostra firma la petizione del Comitato Salvaguardia Modena

campi Vaciglio

Una preziosa area verde superstite nel territorio urbanizzato, come zona F riservata alle attrezzature generali al servizio di tutti i cittadini. La destinazione di piano regolatore generale è stata necessariamente confermata quando (2003) il consiglio comunale adeguò il piano alla legge urbanistica regionale, osservando espressamente la prescrizione di non introdurre alcuna rilevante variante, preclusa dal […]

Leggi questo articolo →

Non si addice la location alle piazze di Modena

piazza roma gazzetta

Il codice dei beni culturali e del paesaggio (2004 – 2008) riconosce nelle piazze delle nostre città storiche il carattere di bene culturale, perciò parti integranti del  patrimonio storico e artistico della Nazione che la Repubblica tutela per precetto dell’articolo 9 della Costituzione. Sono spazi pubblici essenziali per la vita della città (non può darsi […]

Leggi questo articolo →

L’Italia Nostra che ha bloccato la città. L’assoluzione che ha riacceso gli spiriti di intolleranza degli amministratori di ieri e di oggi.

collage2

Purtroppo le nostre denunce raramente hanno ritardato, non diciamo addirittura impedito, gli scempi. Non è stato così per il vero e proprio autodromo a Marzaglia,  potuto abilitare – sfrontata ipocrisia – come pista di guida sicura, oggetto di un affidamento privatistico dell’opera (una transazione!) che l’Autorità di vigilanza sui contratti pubblici ha dichiarato illegittimo per […]

Leggi questo articolo →

Si apre oggi la conferenza di servizi per l’approvazione del progetto di ristrutturazione del complesso del Sant’Agostino. Italia Nostra ne è stata esclusa.

Italia Nostra è intervenuta nel procedimento che il Sindaco ha avviato con la convocazione della conferenza di servizi (che si apre oggi 5 luglio, presso la residenza municipale) per la proposta conclusione di un accordo di programma tra Comune, Provincia e Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio, diretto alla approvazione del progetto edilizio presentato dalla […]

Leggi questo articolo →