Villa Pollastri dichiarata di interesse storico artistico particolarmente importante

foto Gazzetta di Modena

“La villa Pollastri così come oggi si presenta, il risultato delle trasformazioni nel tempo dell’assetto originario, è stata dichiarata di interesse storico – artistico particolarmente importante dalla commissione regionale per il patrimonio culturale e il relativo provvedimento non è stato contestato dalla proprietà. La villa è perciò assoggettata alla disciplina conservativa del codice beni culturali. […]

Leggi questo articolo →

Tutta l’area della Stazione Ferrovie Provinciali merita di essere riqualificata a servizio della collettività

20151216_menno_01_modena-piazza-manzoni-1

Apprendiamo dalla stampa locale che una società privata propone il riutilizzo dei locali del fabbricato viaggiatori della “stazione piccola”, l’edificio principale dell’area ferroviaria inaugurata nel 1932 la cui costruzione aveva comportato la trasformazione dell’assetto urbano della zona e determinato la nascita di un quartiere sul modello urbanistico della “città giardino”. Di gusto eclettico, con stilemi […]

Leggi questo articolo →

Per i 550 appartamenti di via Morane – via Vaciglio è solo questione di penale. Parola del Sindaco

9300per web

L’unico argomento che il Sindaco infine spende a difesa dei 550 appartamenti nell’area verde tra via Morane e via Vaciglio è la insostenibilità della “penale” che la comunità sarebbe costretta a pagare se l’intervento fosse azzerato. Ricorrono dunque, deve intendersi, le condizioni della revoca (art. 21quinquies legge 241/1990): la nuova valutazione dell’interesse pubblico originario si […]

Leggi questo articolo →

La pubblica assemblea conclusa in fretta dimenticando perché era stata convocata.

Panoramica_2per web

A cosa doveva servire la pubblica assemblea convocata dal Sindaco, ieri sera, nella sede della circoscrizione? Lo diceva l’invito: informare la città delle risposte date dalla Amministrazione comunale alle osservazioni formalmente presentate da cittadini, comitati e associazioni alla “variante” al piano attuativo dell’intervento residenziale (550 nuovi appartamenti) nell’area verde tra via Morane e via Vaciglio. […]

Leggi questo articolo →

La nuova legge urbanistica della Regione Emilia Romagna (n. 24 del 2017) viola i principi fondamentali del governo pubblico del territorio, dunque è incostituzionale. Negoziato con costruttori e altri privati “interessati” il destino delle nostre città. Italia Nostra, associazione nazionale, ha chiesto al Governo di sollevare la questione di legittimità rimettendo la legge al giudizio della Corte Costituzionale.

Senza-titolo-ripristinato

Signor Presidente del Consiglio dei Ministri, con legge n. 24 pubblicata il 21 dicembre 2017 la Regione Emilia – Romagna ha dettato la nuova “disciplina regionale sulla tutela e l’uso del territorio” che in talune certamente non marginali sue disposizioni, a fermo giudizio di questa associazione, ha disatteso i principi fondamentali della materia governo del […]

Leggi questo articolo →

I Comitati di cittadini e Italia Nostra hanno presentato oggi Osservazioni al piano particolareggiato “Area Nuova Estense – Vaciglio”

campi Vaciglio

Il Comitato “Per un quartiere Morane sostenibile”, il Comitato “Mobastacemento” e la Sezione di Modena di Italia Nostra hanno presentato oggi formali Osservazioni alla variante al piano particolareggiato di iniziativa privata “Area Nuova Estense – Vaciglio”, chiedendo che questo progetto sia fermato e alla domanda abitativa non sia risposto con il consumo di nuovo suolo, […]

Leggi questo articolo →

La pregiudiziale posta dal Sindaco sulla irrevocabilità della destinazione edificatoria dell’area verde tra via Morane e via Vaciglio chiude il confronto con comitati e associazioni.

untitled

Le dichiarazioni del Sindaco e del Capogruppo consiliare Dem chiudono in realtà il confronto con i comitati e le associazioni che contestano in radice l’intervento di edificazione nella vasta area verde tra Via Morane e Via Vaciglio. Vogliono cioè che verde rimanga. Sindaco e Capogruppo Dem pongono invece la pregiudiziale della irrevocabile destinazione edificatoria, e […]

Leggi questo articolo →

Italia Nostra firma la petizione del Comitato Salvaguardia Modena

campi Vaciglio

Una preziosa area verde superstite nel territorio urbanizzato, come zona F riservata alle attrezzature generali al servizio di tutti i cittadini. La destinazione di piano regolatore generale è stata necessariamente confermata quando (2003) il consiglio comunale adeguò il piano alla legge urbanistica regionale, osservando espressamente la prescrizione di non introdurre alcuna rilevante variante, preclusa dal […]

Leggi questo articolo →