Ricomposta l’unità del settecentesco Grande Albergo delle Arti. Integralmente Palazzo dei Musei. Gli istituti culturali – statali e civici – si estendono negli spazi contigui che furono dell’Ospedale Estense. Ma rimane, incompatibile, un presidio sanitario che sottrae a quella funzione oltre 1000 preziosi metri quadrati. Benché l’intervento sia ora limitato al piano terra, già assegnati tutti gli spazi. Neppure un solo metro quadrato alla Biblioteca Estense.

uslestene

Conclusa la stagione del ricovero per anziani nella porzione del vasto edificio retrostante al palazzo dei musei, Italia Nostra allora motivò la incongruenza di convertire a moderni servizi ospedalieri quella porzione che aveva mantenuto integra la struttura settecentesca, con la scala originaria e la monumentale copertura a capriate in legno di quercia (invece sacrificate negli […]

Leggi questo articolo →

Restituire a Modena la sua Soprintendenza: dentro la Galleria Estense.

Galleria_estense_sala_del_seicento_emiliano_02 web

Il ministro per i beni culturali, ne dà conto la stampa nazionale, sta rivedendo l’assetto organizzativo del suo dicastero che oggi registra il distacco dalle soprintendenze (unificate per le distinte materie di archeologia, beni architettonici e beni storico-artistici) di musei e gallerie: la maggior parte di essi assemblati nei così detti poli museali per ambiti […]

Leggi questo articolo →

A Sassuolo nostalgie duchiste delle Gallerie Estensi.

A PALAZZO CON IL DUCA allegato (1)-1

Quando la Galleria Estense non era stata ancora strappata dalla Soprintendenza (con la quale si identificava) per divenire un autonomo supermuseo come Gallerie Estensi (al plurale) con la burocratica annessione (per decreto del ministro) della Pinacoteca Nazionale di Ferrara (che nulla ha di estense) e poi della Biblioteca Estense (perciò rimasta priva di direzione professionale) […]

Leggi questo articolo →

Italia Nostra ancora sul temuto trasferimento a Ferrara dell’originale della Bibbia di Borso (riflessioni fondate sulla testimonianza di Anna Rosa Venturi che ha avuto responsabilità istituzionali di custodia del prezioso codice).

561

Si sono sentite accuse di ogni tipo nei confronti dei sostenitori dell’inamovibilità, come se costoro fossero spinti da motivazioni assurdamente ideologiche o da ancor più assurde intenzioni di fare polemica. Il problema va posto e vissuto dall’interno e non dall’esterno. La Bibbia di Borso è andata via da Modena e dalla Biblioteca Estense purtroppo già […]

Leggi questo articolo →

Nicolò dell’Abate, momento essenziale e inamovibile nel percorso espositivo della Galleria Estense.

nicolo-dellabate-morte-di-turno-canto-xii-delleneide-dettaglio-dipinto-murale-trasportato-su

Decisione quanto meno opinabile l’aver rimosso dalla Galleria Estense i cicli dei Canti dell’Eneide e dei Musici di Nicolò dell’Abate per ospitare, nella saletta dove tradizionalmente sono esposti, una “postazione” (francamente spaesata) del Festival della Filosofia. E la manifestazione è ormai da molti giorni conclusa, ma il pubblico numeroso attratto dalla Galleria nella giornata del […]

Leggi questo articolo →

Modena – Galleria Estense – rischio per i tesori lasciati senza adeguata climatizzazione.

I tesori della Galleria Estense – di recente promossa a supermuseo – lasciati nella stagione estiva senza adeguata climatizzazione. Il dispositivo indispensabile per assicurare la stessa integrità fisica delle opere e specie dei dipinti su tavola. Distratti dalle ambizioni sbagliate delle “gallerie estensi” (un falso storico, per accorpare la ferrarese pinacoteca nazionale alla unica galleria […]

Leggi questo articolo →