Per il complesso del Sant’Agostino e gli istituti culturali della città, statali e civici. Le novità  del nuovo accordo tra Comune, Ministero beni culturali, Fondazione Cassa. Tutte virtuose. Ma rimangono ancora talune scelte irragionevoli e insuperabili profili di illegittimità del progetto architettonico.

SAgostino

Si deve riconoscere che la deliberata modificazione dell’accordo siglato nel 2016 da Comune, Ministero beni culturali, e Fondazione Cassa (non un mero “addendum” come è presentata, ma incisivi emendamenti) definisce un quadro sostanzialmente nuovo e finalmente organico degli istituti culturali della città, corrispondendo in ampia misura alle motivate proposte che Italia Nostra da oltre dieci […]

Leggi questo articolo →

Nel centro storico di Concordia il monumento al guasto del terremoto?

progetto

Benché trionfalmente presentato al Salone del Restauro di Ferrara e benedetto dalla soprintendenza, il progetto comunale di “ricostruzione” di un angolo del centro storico di Concordia (lì dove stava il Palazzo Mari, pressoché integralmente atterrato dal terremoto del 2012) rifiuta esplicitamente i principi del restauro urbano che pur sono affermati nella legge urbanistica regionale e […]

Leggi questo articolo →

Investire, ma oculatamente.

“Rinascita” del ducato estense, un’idea a dir poco curiosa e insostenibile sul piano culturale. La posizione di Italia Nostra. Il finanziamento milionario per il patrimonio artistico monumentale di Modena Reggio Emilia e Sassuolo è una buona notizia: è la risposta giusta ad aspirazioni a lungo accarezzate per il completamento di restauri, o l’avviamento di nuovi, […]

Leggi questo articolo →

Il restauro del Palazzo dei Musei non può interrompere gli essenziali servizi della Biblioteca Poletti

biblioteca-poletti-atrio-daccesso

Il restauro del Palazzo dei Musei non può interrompere gli essenziali servizi della Biblioteca Poletti. Benissimo, già abbiamo detto, restauro e messa in sicurezza del Palazzo dei Musei e della porzione retrostante dell’edificio già sede dell’Ospedale Estense, finalmente destinata alla fisiologica espansione degli attigui istituti statali e civici. L’avvio dei programmati lavori interessa – è […]

Leggi questo articolo →

Proposta legge urbanistica Regione Emilia Romagna – travolti principi fondamentali del governo del territorio

La posizione critica di Italia Nostra sulla proposta  di legge urbanistica regionale è stata illustrata, nella conferenza stampa indetta a Bologna il 13 dicembre, da Ezio Righi, Ilaria Agostini, Paola Bonora. Pier Luigi Cervellati e Giovanni Losavio. Qui di seguito l’intervento di Giovanni Losavio. Travolti principi fondamentali del governo del territorio Questo progetto di legge […]

Leggi questo articolo →

Italia Nostra sulla legge urbanistica regionale in discussione

suolo urbanizzato

Contenimento del consumo di suolo e rigenerazione delle città gli obiettivi proclamati, ma traditi dal progetto di legge. Il vantato limite del 3% posto all’ulteriore consumo di suolo,  già in sé molto elevato,  non computa  l’effettiva ulteriore trasformazione di campagna coltivata in aree urbane, complessi industriali o grandi infrastrutture. La riqualificazione – rigenerazione urbana è […]

Leggi questo articolo →

Lo storico Molino di Mezzo lasciato abbattere dagli uffici della tutela.

Lo storico Molino di Mezzo di Bazzano (alla convergenza dei territori di Spilamberto e Castelfranco) lasciato abbattere dagli uffici della tutela. Italia Nostra alza la sua protesta nel nome dell’offeso patrimonio storico artistico della Nazione.  Lo aveva intuito l’occhio sicuro di Anna Maria Matteucci (l’insigne storica della architettura dell’università bolognese) e le ricerche di archivio […]

Leggi questo articolo →

Modena, città senza memoria. Verso la privatizzazione dell’VIII Campale.

Foto Gazzetta di Modena

L’orgoglio (che traspare dal comunicato comunale) di aver indotto il ministro della difesa a scendere a Modena per firmare il protocollo di intesa, preparato dalla agenzia del demanio, ha fatto dimenticare che l’amministrazione comunale nella sua responsabilità di governo democratico della città aveva precocemente considerato l’esaurimento della funzione militare del vasto insediamento che fu l’VIII […]

Leggi questo articolo →

Italia Nostra per la salvaguardia del paesaggio pedecollinare di Spezzano.

Italia Nostra per la salvaguardia del paesaggio pedecollinare di Spezzano (Fiorano Modenese). L’associazione è intervenuta nel procedimento diretto alla approvazione di un vasto intervento di edificazione (“polo scolastico”, “Hospice” e lottizzazione residenziale) nel paesaggio pedecollinare di Spezzano, nel declivio dal Castello, e ha partecipato alla conferenza di servizi, motivando le ragioni che si oppongono all’intervento […]

Leggi questo articolo →