Il lato B dei “chioschi” nel parco della Rimembranza

IMG_20191105_192322

di  Elisabetta Bazzani Struttura architettonica di origine persiana, a pianta circolare o poligonale, sorretta da colonnine e aperta sui lati, il chiosco è per tradizione una costruzione provvisoria, generalmente di ridotte dimensioni, adibita a usi di natura commerciale, con funzione anche di punto di incontro e aggregazione sociale. Pur soggetto all’inevitabile evoluzione delle sue forme, […]

Leggi questo articolo →

La prescrizione dei reati (abuso edilizio e uso illecito di bene culturale) ha salvato la edificazione – valorizzazione commerciale – del Parco della Rimembranza.

chioschi-parco-2019-678x381

La revoca del sequestro dei cantieri edilizi fermati nel Parco della Rimembranza fu disposta nel giugno 2017, con la sentenza di assoluzione. Stupì che non fossero immediatamente ripresi i lavori. Ma il Pubblico Ministero aveva proposto l’appello e non era follia supporre che la Corte di Bologna avrebbe capovolto la decisione fondata dichiaratamente sulla mancata […]

Leggi questo articolo →

Come possono essere così completati i chioschi – vaste strutture in cemento armato – nel Parco della Rimembranza?

chioschi

La sentenza ha assolto, ma ha detto esplicitamente che, così fatti, non sono compatibili con il luogo. Il soprintendente aveva escluso che potessero essere completati in quelle forme e in quei materiali e si riservò di valutare un nuovo progetto. A quattro anni dalla interruzione e a oltre un anno dalla sentenza, riprendono tuttavia i […]

Leggi questo articolo →

Ironia della storia civica. Un abuso edilizio a presidiare la legalità

chioschi 7

Annunciato con soddisfazione dal Sindaco, ha preso vita domenica mattina il “presidio di legalità” dentro il massiccio chiosco di Viale Caduti in Guerra, a vista del Tempio, a ridosso della cancellata dei Giardini Ducali, nello spazio pubblico al fianco dell’ex Cinema Principe. Un edificio in cemento armato, quattro moduli, quattro metri per quattro, il prototipo […]

Leggi questo articolo →

Parco della Rimembranza: i chioschi saranno presto completati secondo il progetto originario, annunciano i concessionari.

chioschi parco rim

Stupisce il silenzio dell’Amministrazione comunale. Sono stati due concessionari dei chioschi ad annunciare la ripresa dei lavori per il completamento delle costruzioni secondo il progetto originario. Si accetta dunque il rischio che il giudizio di appello promosso dalla impugnazione del Pubblico Ministero ribalti la pronuncia di assoluzione e disponga la demolizione. Evenienza non impossibile per […]

Leggi questo articolo →

Tra Cinema Principe e cancellata dei Giardini Ducali, l’abusivo prototipo dei chioschi del Parco della Rimembranza non può sopravvivere al fallimento della sua gestione economica.

image

La costruzione saldamente ancorata al suolo con ben otto pilastri in cemento armato nel suolo pubblico, a ridosso della cancellata dei Giardini Ducali, in uno degli angoli più caratteristici della città storica, entro il contenuto slargo nel risvolto del Cinema Principe:  non solo era ed è struttura abusiva, ma è pure priva di ragione economica, […]

Leggi questo articolo →

Perdonata la lottizzazione commerciale del Parco della rimembranza (perché è mancata la prova della norma applicabile).

La lettura trionfale della sentenza di assoluzione. Attenzione e prudenza. Il Pubblico Ministero ha annunciato l’appello, particolarmente determinato quanto alla assoluzione dubitativa dall’illecito urbanistico. Se l’impugnazione fosse accolta, conseguenza dovuta sarebbe la demolizione dei chioschi, pur se fossero stati nel frattempo completati sul tronco delle opere fermate con il sequestro dei cantieri. E difficilmente potrà […]

Leggi questo articolo →

Un chiarimento utile non solo per chi non è del mestiere.

2826819-sequestro_chioschi_modena

Italia Nostra, come ogni altro soggetto privato, non ha alcun potere sull’esercizio dell’azione penale  per fatti – reato per i quali si procede d’ufficio, non a querela di parte. Per i “chioschi” il Pubblico Ministero ha proceduto d’ufficio sul fondamento delle indagini e degli accertamenti compiuti, su sua delega, dalla polizia giudiziaria, il Corpo Forestale […]

Leggi questo articolo →

Italia Nostra sulla sventata dichiarazione del Sindaco.

Chiosco-a-Modena-Italia

Vittima del suo schema polemico, il Sindaco stenta a capire che nell’ insediamento dei chioschi in muratura dentro il monumentale Parco della Rimembranza (in dichiarata funzione di promozione commerciale) il Pubblico Ministero ha ravvisato profili di illecito (contravvenzioni alle norme urbanistiche e del codice beni culturali, non accuse infamanti). E ha perciò esercitato l’azione penale, […]

Leggi questo articolo →

Chioschi Parco Rimembranza – L’ordinanza del GIP conferma il fondamento dell’accusa di illecito urbanistico, ma i due assessori non ne furono consapevoli.

Non crediamo che della disposta archiviazione possano dirsi soddisfatti i due assessori, esonerati da responsabilità (che spetta invece, dice il GIP, ai due tecnici preposti al servizio) non perché il c. d. piano di riqualificazione del parco della rimembranza (approvato dalla giunta su loro proposta) sia conforme alle norme vincolanti del piano strutturale, ma perché – da […]

Leggi questo articolo →