Parco della Rimembranza: i chioschi saranno presto completati secondo il progetto originario, annunciano i concessionari.

chioschi parco rim

Stupisce il silenzio dell’Amministrazione comunale. Sono stati due concessionari dei chioschi ad annunciare la ripresa dei lavori per il completamento delle costruzioni secondo il progetto originario. Si accetta dunque il rischio che il giudizio di appello promosso dalla impugnazione del Pubblico Ministero ribalti la pronuncia di assoluzione e disponga la demolizione. Evenienza non impossibile per […]

Leggi questo articolo →

Tra Cinema Principe e cancellata dei Giardini Ducali, l’abusivo prototipo dei chioschi del Parco della Rimembranza non può sopravvivere al fallimento della sua gestione economica.

image

La costruzione saldamente ancorata al suolo con ben otto pilastri in cemento armato nel suolo pubblico, a ridosso della cancellata dei Giardini Ducali, in uno degli angoli più caratteristici della città storica, entro il contenuto slargo nel risvolto del Cinema Principe:  non solo era ed è struttura abusiva, ma è pure priva di ragione economica, […]

Leggi questo articolo →

Perdonata la lottizzazione commerciale del Parco della rimembranza (perché è mancata la prova della norma applicabile).

La lettura trionfale della sentenza di assoluzione. Attenzione e prudenza. Il Pubblico Ministero ha annunciato l’appello, particolarmente determinato quanto alla assoluzione dubitativa dall’illecito urbanistico. Se l’impugnazione fosse accolta, conseguenza dovuta sarebbe la demolizione dei chioschi, pur se fossero stati nel frattempo completati sul tronco delle opere fermate con il sequestro dei cantieri. E difficilmente potrà […]

Leggi questo articolo →

Un chiarimento utile non solo per chi non è del mestiere.

2826819-sequestro_chioschi_modena

Italia Nostra, come ogni altro soggetto privato, non ha alcun potere sull’esercizio dell’azione penale  per fatti – reato per i quali si procede d’ufficio, non a querela di parte. Per i “chioschi” il Pubblico Ministero ha proceduto d’ufficio sul fondamento delle indagini e degli accertamenti compiuti, su sua delega, dalla polizia giudiziaria, il Corpo Forestale […]

Leggi questo articolo →

Italia Nostra sulla sventata dichiarazione del Sindaco.

Chiosco-a-Modena-Italia

Vittima del suo schema polemico, il Sindaco stenta a capire che nell’ insediamento dei chioschi in muratura dentro il monumentale Parco della Rimembranza (in dichiarata funzione di promozione commerciale) il Pubblico Ministero ha ravvisato profili di illecito (contravvenzioni alle norme urbanistiche e del codice beni culturali, non accuse infamanti). E ha perciò esercitato l’azione penale, […]

Leggi questo articolo →

Abusi nel Parco della Rimembranza: l’intervento di Elio Garzillo

L’ AFFAIRE “PARCO DELLA RIMEMBRANZA” L’opinione pubblica modenese ha preso molto sul serio l’Affaire Parco della Rimembranza e ne sta grattando le varie slide per capire cosa effettivamente contengano. E’ la stessa cosa, peraltro, che sta facendo la Procura della Repubblica, che ha deciso il sequestro delle strutture in via di realizzazione all’interno del “Parco” […]

Leggi questo articolo →

Abusi nel Parco della Rimembranza: variante “illegittima”, un inizio che deve preoccupare

Una variante (illegittima) per salvare l’abusiva lottizzazione commerciale  del parco della rimembranza.   La prima determinazione urbanistica della giunta comunale. Un inizio che deve preoccupare. 1. La disposizione di regolamento urbanistico – edilizio che la giunta vuole  modificare (art. 13.21) non è che l’applicazione di una prescrizione – vincolante per la pianificazione comunale – della legge […]

Leggi questo articolo →

Abusi nel Parco della Rimembranza: richiesta alla Procura di valutazione sequestro prevenivo dei cantieri edili

Al Signor Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Modena, Dottor Vito Zincani, Italia Nostra, associazione nazionale per la tutela del patrimonio storico artistico e naturale della Nazione, sezione di Modena, che già con l’esposto del 14 febbraio ultimo scorso ha prospettato come fatti di reato i lavori edilizi intrapresi e ancora in corso nel […]

Leggi questo articolo →

Abusi nel Parco della Rimembranza: abusiva lottizzazione del Parco per un “uso illecito” di bene culturale

Abusiva lottizzazione del “Parco” per un “uso illecito” di bene culturale. Non è un’iperbole parlare di lottizzazione se la deliberazione della Giunta comunale prevede la edificazione di oltre 2500 metri cubi su una complessiva superficie di oltre 700 metri quadrati. Su un parco di riconosciuto interesse culturale, dove, per insuperabile comando del Piano Regolatore (art.13.21 […]

Leggi questo articolo →