Un cavillo burocratico – lo ha detto il Sindaco – pretendere il rispetto del piano regolatore. Messaggio inquietante per l’urbanistica modenese.

Stupisce (e francamente preoccupa) la reazione del Sindaco alla sentenza che ha dichiarato illegittimo il permesso di costruire il “polo librario” dentro (e contro) l’insediamento storico del Sant’Agostino. Realizzarlo sarebbe un abuso urbanistico – edilizio, ha giudicato il TAR, perché quel progetto viola le regole del piano regolatore e della legge regionale, la disciplina di […]

Leggi questo articolo →

Raccolte Estensi indissolubili

Lo annuncia il Ministro. Esulta il Sindaco. Anche la Biblioteca Estense sotto la prestigiosa direzione della Galleria, di recente promossa a supermuseo.                       La conferma che la storica biblioteca non possa essere mandata a confondersi nel moderno polo librario della Fondazione bancaria. Gioisce il Sindaco […]

Leggi questo articolo →

Novità per il Sant’Agostino

largo s.agostino 1

Comunicato stampa – Modena, Teatro Guiglia, 22 settembre 2015 Novità per il Sant’Agostino E’ stata un’estate di duro straordinario lavoro per collaboratori e avvocati del Ministero beni culturali, del Comune, della Presidenza della Fondazione Cassa di Risparmio agli ultimi giorni del suo mandato. Un lavoro, protetto dal segreto, dedicato alle sorti di questo travagliato progetto […]

Leggi questo articolo →

Invito alla stampa – Novità per il Sant’Agostino

Novità per il Sant’Agostino – L’estate ha portato consiglio. Ministro, Sindaco e Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio ricominciano da capo e rilanciano. E’ vero – lo ammettono – sono state violate le leggi dello stato e della regione, oltre alle norme di piano regolatore, ma basterà un “accordo di programma”per riportare in pochi mesi il progetto […]

Leggi questo articolo →

“SBLOCCA-ITALIA”: QUANDO L’ITALIA DÀ I NUMERI. DUE CASI CLASSICI: FIRENZE E MODENA

    Su la “Tribune de l’Art” di questo mese è uscito un lungo articolo di Stéphane Toussaint in cui, attraverso lo studio di due casi esemplari: Firenze e Modena, viene fatta una documentata analisi della politica culturale in Italia. Il testo pubblicato il 10 luglio c.a., è consultabile all’indirizzo: http://www.latribunedelart.com/quand-l-italie-debloque-deux-cas-d-ecole-florence-et-modene . Per facilitare la lettura la sezione modenese di Italia Nostra ha provveduto […]

Leggi questo articolo →

Dalla riapertura della galleria estense, nel rinnovato allestimento, la conferma del vincolo inscindibile – in quello stesso luogo, il palazzo dei musei – con la biblioteca estense.

biblioteca estense

Il ministro Franceschini dopo aver partecipato alla solenne riapertura della Galleria Estense (promossa in un ineccepibile allestimento a museo di interesse nazionale) è potuto scendere di un piano per entrare nella Biblioteca Estense ed ammirare le librerie settecentesche e la Bibbia di Borso. Non ci interessa qui commentare lo stravagante proposito che gli ha suggerito […]

Leggi questo articolo →

Sant’Agostino – contro la cultura e non “culturale” un “polo” fondato sulla manipolazione del piano regolatore

Il ponderato esposto dei 5Stelle descrive e documenta una vicenda di falso materiale in atto pubblico. Il polo culturale Sant’Agostino fondato dunque sulla alterazione del Piano Strutturale Comunale Che si sia trattato di una materiale alterazione del piano strutturale lo ha indirettamente ma inconfutabilmente ammesso l’assessore all’urbanistica, rispondendo alla interrogazione del capogruppo 5Stelle. Ha cioè […]

Leggi questo articolo →

Sant’Agostino – le proposte e il dialogo negato

L’annuncio della imminente apertura del cantiere del “polo culturale” Sant’Agostino tradisce una riconoscibile inquietudine. Italia Nostra mantiene la ferma e motivata opposizione a quel progetto (mai voluta discutere nel merito da Fondazione bancaria e Amministrazione comunale). Né la Fondazione bancaria proprietaria del vasto complesso che fu l’Ospedale Sant’Agostino, e perciò responsabile della sua conservazione e […]

Leggi questo articolo →

Il polo culturale nel Sant’Agostino. Il dissenso di Italia Nostra sul relativo progetto non è affatto pregiudiziale. Pregiudiziale è invece il rifiuto di discutere le ragioni del dissenso e le proposte alternative.

Le dichiarazioni della presidente della Lapam che, nel sollecitare l’immediato avvio del ‘progetto sant’Agostino’, addebita i ritardi a Italia Nostra, che a suo dire «blocca un cantiere e quasi uccide la speranza» (Carlino e Gazzetta 1 marzo 2015), inducono l’associazione a ribadire, esponendola in sintesi, la propria posizione sul tema oggi posto alla attualità politica della […]

Leggi questo articolo →

La nuova riforma ministeriale declassa la Biblioteca Estense, mentre manca la programmazione delle biblioteche comunali. La proposta di Italia Nostra.

Con la riforma del ministro Franceschini, portata via da Modena la soprintendenza per i beni storici e artistici. Resta la Galleria come autonomo museo, sottratto alla tutela territoriale. Declassati l’Archivio di Stato e la Biblioteca Estense. Modena rimane indifferente. Il così detto polo librario nell’ex Ospedale Sant’Agostino contro un organico  sistema bibliotecario per la città. “Non […]

Leggi questo articolo →