Il lato B dei “chioschi” nel parco della Rimembranza

di  Elisabetta Bazzani Struttura architettonica di origine persiana, a pianta circolare o poligonale, sorretta da colonnine e aperta sui lati, il chiosco è per tradizione una costruzione provvisoria, generalmente di ridotte dimensioni, adibita a usi di natura commerciale, con funzione anche di punto di incontro e aggregazione sociale. Pur soggetto all’inevitabile evoluzione delle sue forme, […]

Leggi questo articolo →

La prescrizione dei reati (abuso edilizio e uso illecito di bene culturale) ha salvato la edificazione – valorizzazione commerciale – del Parco della Rimembranza.

La revoca del sequestro dei cantieri edilizi fermati nel Parco della Rimembranza fu disposta nel giugno 2017, con la sentenza di assoluzione. Stupì che non fossero immediatamente ripresi i lavori. Ma il Pubblico Ministero aveva proposto l’appello e non era follia supporre che la Corte di Bologna avrebbe capovolto la decisione fondata dichiaratamente sulla mancata […]

Leggi questo articolo →

Dieci anni fa moriva Franca Stagi. Riproponiamo il discorso funebre tenuto da Giovanni Losavio al funerale nella Chiesa di San Carlo di Modena:
Franca Stagi, l’architettura come missione civile.

Credo che sia chiara a tutti la speciale ragione per cui l’affetto, la stima, la riconoscenza, il rimpianto di famigliari, amici, cittadini modenesi per Franca Stagi sono oggi manifestati in questa chiesa. Laica, Franca aveva espresso il desiderio che se famigliari e amici avessero voluto ricordarla pubblicamente, quel saluto le fosse dato nella chiesa di […]

Leggi questo articolo →

Spetta alle Soprintendenze la tutela delle alberature stradali (per le quali nessun vincolo all’abbattimento è posto dal Codice della Strada).

Una sentenza della Corte di Cassazione ha messo in allarme l’ANAS che ha reagito avviando l’indiscriminato abbattimento delle alberature delle strade statali, poste a distanza minore di sei metri dalla carreggiata. La quarta sezione penale della Cassazione con la sentenza n. 17601 del 2010 ha infatti confermato la condanna per omicidio colposo di un capo […]

Leggi questo articolo →