Una piazza per la facciata del Duomo

modena21510vp

Finché davanti alla Cattedrale continuerà a fluire il traffico pubblico e privato dei veicoli non si potrà certo parlare della “piazzetta” “astuccio del gioiello”, così apparsa a Cesare Brandi in una sua visita negli anni sessanta del Novecento. Ogni altra città ha riservato alla facciata principale della propria cattedrale il doveroso rispetto di un ambiente […]

Leggi questo articolo →

Sant’Agostino – contro la cultura e non “culturale” un “polo” fondato sulla manipolazione del piano regolatore

Il ponderato esposto dei 5Stelle descrive e documenta una vicenda di falso materiale in atto pubblico. Il polo culturale Sant’Agostino fondato dunque sulla alterazione del Piano Strutturale Comunale Che si sia trattato di una materiale alterazione del piano strutturale lo ha indirettamente ma inconfutabilmente ammesso l’assessore all’urbanistica, rispondendo alla interrogazione del capogruppo 5Stelle. Ha cioè […]

Leggi questo articolo →

Sant’Agostino – le proposte e il dialogo negato

L’annuncio della imminente apertura del cantiere del “polo culturale” Sant’Agostino tradisce una riconoscibile inquietudine. Italia Nostra mantiene la ferma e motivata opposizione a quel progetto (mai voluta discutere nel merito da Fondazione bancaria e Amministrazione comunale). Né la Fondazione bancaria proprietaria del vasto complesso che fu l’Ospedale Sant’Agostino, e perciò responsabile della sua conservazione e […]

Leggi questo articolo →

Il polo culturale nel Sant’Agostino. Il dissenso di Italia Nostra sul relativo progetto non è affatto pregiudiziale. Pregiudiziale è invece il rifiuto di discutere le ragioni del dissenso e le proposte alternative.

Le dichiarazioni della presidente della Lapam che, nel sollecitare l’immediato avvio del ‘progetto sant’Agostino’, addebita i ritardi a Italia Nostra, che a suo dire «blocca un cantiere e quasi uccide la speranza» (Carlino e Gazzetta 1 marzo 2015), inducono l’associazione a ribadire, esponendola in sintesi, la propria posizione sul tema oggi posto alla attualità politica della […]

Leggi questo articolo →

Osservazioni di Italia Nostra alla bozza di Regolamento comunale del sito Unesco di Modena, presentata il 12 gennaio 2015

Solo in limitata misura vediamo accolte nella redazione di questa conclusiva “bozza” le osservazioni che avevamo motivato con riguardo alla versione presentata nell’aprile ultimo scorso. E dunque il nucleo essenziale di quelle osservazioni rimane pertinente alla attuale discussione del regolamento. Sotto un profilo non certo irrilevante il regolamento come da ultimo elaborato, con minime ma […]

Leggi questo articolo →

Demolizioni alla AMCM: non reato, ma abusive per sentenza definitiva del TAR

Le demolizioni nel complesso di archeologia industriale della gloriosa AMCM non   costituiscono reato, ha così deciso il GIP che ha fatto proprie le ragioni del pubblico ministero. Non le condividiamo affatto, ma non intendiamo qui discuterle. Non penalmente illecite, quelle demolizioni sono tuttavia illegittime perché sono in contrasto con la disciplina conservativa del piano strutturale […]

Leggi questo articolo →

La nuova riforma ministeriale declassa la Biblioteca Estense, mentre manca la programmazione delle biblioteche comunali. La proposta di Italia Nostra.

Con la riforma del ministro Franceschini, portata via da Modena la soprintendenza per i beni storici e artistici. Resta la Galleria come autonomo museo, sottratto alla tutela territoriale. Declassati l’Archivio di Stato e la Biblioteca Estense. Modena rimane indifferente. Il così detto polo librario nell’ex Ospedale Sant’Agostino contro un organico  sistema bibliotecario per la città. “Non […]

Leggi questo articolo →

Il “palatipico” nell’edificio che fu sede dell’Istituto Sperimentale Agronomico

ex stazione agraria sperimentale

Stupisce che il suggerimento del gruppo consiliare Cinquestelle non sia stato ripreso dalla stampa con il dovuto rilievo,  perché non si potrebbe immaginare una soluzione più appropriata: entro la villa dove nel 1931, sulla linea del viale Caduti in Guerra, di fronte all’Orto botanico, fu insediata la gloriosa Stazione Agraria Sperimentale. La prima costituita  nell’Italia […]

Leggi questo articolo →