Correttamente tutelati giardino e serra/limonaia di Villa Sorra a Castelfranco Emilia

Decisivo l’intervento della nuova Soprintendente Alessandra Quarto: suggerisce e ottiene, confermato il finanziamento regionale, la modifica al progetto di recupero/valorizzazione del complesso settecentesco di Villa Sorra. Cucine e ristorante, non compatibili con la storica – e attuale –  funzione della serra nel giardino romantico, troveranno più adeguata sede in altro corpo edilizio a servizio della Villa, come le scuderie. E’ nota la posizione di Italia Nostra: nessuna nuova e diversa funzione dentro il prezioso giardino.

La gestione triennale del giardino è stata nei giorni scorsi appaltata dalla Amministrazione comunale: un intervento tipico – manutenzione, trascurata negli anni – su uno speciale e delicato bene di interesse storico e artistico, sotto la doverosa guida della Soprintendenza.

Modena, 2 marzo 2022.

Italia Nostra, sezione di Modena

Commenti

commenti