Cinema Scala, la storia, le suggestioni, la socialità e il significato per Modena.

scala

In questo periodo le cronache locali si sono largamente e giustamente occupate del cinema Olimpia, della salvaguardia di una struttura che ha costituito un prototipo architettonico nel suo genere e della valorizzazione del bel mosaico con le figure evocative del cinema internazionale. Ma non è solo di questo cinema che ci si dovrebbe occupare e […]

Leggi questo articolo →

Un’occasione mancata

Area Villa Muratori

Era stata, è vero, ciecamente rifiutata la tutela di bene culturale (richiesta da Italia Nostra alla Soprintendenza con ragioni inconfutabili) per la residenza estiva di Ludovico Antonio Muratori e il suo vasto parco, alla Punta di Sant’Agnese. Una recente ricerca della Deputazione di Storia Patria aveva documentato l’assetto originario settecentesco dell’edificio, oggi noto come Villa […]

Leggi questo articolo →

Occultata con indifferenza, resiste, la “piccola placca di storia” modenese.

Ci eravamo attenuti alla apparenza che ci aveva indotto a segnalare la creduta perdita di un minore ma significativo documento di storia della nostra città. Ancora invece resiste (come ci è stato obbiettato) il residuo cardine che reggeva il cancello dell’ex Ghetto di Modena su via Blasia. Infisso sul pilastro all’angolo della piazzetta Molinari di […]

Leggi questo articolo →

La testimonianza di un segmento della storia di Modena, piccola, ma significativa, spazzata via con noncuranza.

cardine Ghetto

La testimonianza di un segmento della storia di Modena, ben piccola e poco ingombrante, ma comunque importante e significativa, è stata di recente spazzata via con noncuranza, forse con inconsapevolezza comunque colpevole. Il cardine che attestava la presenza di uno dei cancelli del Ghetto ebraico posto tra via Blasia e la Piazzetta Mario Molinari, presenza […]

Leggi questo articolo →